50% Sconto Analisi di laboratorio
esclusi checkUp prevenzione 

Branche Specialistiche

Branche Specialistiche del Poliambulatorio Panigea

L’oculistica è la branca della medicina che si occupa della prevenzione, diagnosi e terapia delle malattie dell’occhio e dell'area perioculare (annessi) avvalendosi di strumentazioni altamente innovative e della microchirurgia.

Oculistica Pediatric Clinic

Oculistica o Oftalmologia

L'oculista può operare e risolvere patologie del segmento anteriore dell’occhio (cataratta e glaucoma), del segmento posteriore (maculopatie, distacco di retina, retinopatia diabetica, patologie vitreo-retiniche), della motilità oculare (strabismi), degli annessi oculari (palpebre e vie lacrimali) mediante le tecniche più attuali. L'esame diagnostico del nostro sistema visivo è forse il passo più importante sulla strada per la salute degli occhi! Senza un esame approfondito è impossibile rilevare malattie o diagnosticare gravi problemi alla vista di cui si potrebbe essere affetti o scegliere il miglior metodo di correzione e trattamento medico o chirurgico.

Oculistica Dott. A. Ricci

Per queste ragioni ogni paziente che afferisce presso l'ambulatorio oculistico viene sottoposto a un esame diagnostico completo del sistema visivo che permette di esaminare tutte le strutture oculari del paziente e determinare la causa della diminuzione della vista. Ciò ha un impatto diretto sull'efficacia delle terapie mediche e chirurgiche. Inoltre nel corso dell'esame, attraverso segni evidenziabili a livello oculare, possono essere riscontrate, anche nelle prime fasi del loro sviluppo, malattie molto frequenti come ipertensione, diabete, aterosclerosi, malattie autoimmunitarie, patologie della tiroide e numerose altre.

L'esame oculistico comprende:

  •  
    Misurazione della acutezza visiva e della refrazione, soggettiva e con autorefrattometro computerizzato

    capacità del sistema oculare di rifrangere i raggi di luce.

  •  
    Misurazione della pressione intraoculare

    (tonometria non a contatto e ad applanazione);il rilievo di una pressione oculare elevata non implica sempre la diagnosi di glaucoma. Esistono infatti molti casi di ipertensione oculare semplice e non pericolosa. Lo stato della papilla ottica (testa del nervo ottico) e lo studio del campo visivo potrebbero evidenziare o meno danni al nervo ottico ed aiutare la diagnosi.

  •  
    Esame biomicroscopico del segmento anteriore e del fondo oculare

     

  •  
    Pachimetria corneale ad ultrasuoni

    misurazione dello spessore della cornea.

  •  
    Misurazione della profondità della camera anteriore dell'occhio e dello spessore del cristallino

     

  •  
    Esame gonioscopico

    che aiuta a valutare l'angolo della camera anteriore, che è la struttura preposta al deflusso del liquido intraoculare.

Dove Siamo

GoogleMap